Cina: balzo dei casi di coronavirus, 242 nuovi decessi. Cambiati i criteri di diagnosi

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

13 febbraio 2020 - 07:57

MILANO (Finanza.com)

Il
numero di casi di coronavirus nella provincia cinese di Hubei è aumentato vertiginosamente con 14.840 nuovi casi confermati, che portano a 48.206 il numero dei contagiati, e 242 nuovi decessi, un record nel corso di un solo giorno da quando l'epidemia è scoppiata a dicembre. Lo ha fatto sapere il Comitato sanitario provinciale di Hubei, dopo un cambiamento nei criteri diagnostici. Entrambi i numeri segnano un drammatico aumento da mercoledì, smentendo i segnali che i casi di coronavirus stavano rallentando. Il totale di nuovi casi confermati ha segnato un aumento di 10 volte rispetto a mercoledì, quando la National Health Commission della Cina aveva segnalato 2.015 nuovi casi. I nuovi numeri arrivano dopo che la Cina ha sostituito nei giorni scorsi alti funzionari a Hubei, il centro dell'epidemia. "La provincia di Hubei ha recentemente condotto indagini su casi sospetti e rivisto i risultati della diagnosi, e i pazienti di nuova diagnosi sono stati diagnosticati in base alla nuova classificazione di diagnosi", hanno dichiarato i funzionari sanitari di Hubei.

Tutte le notizie su: coronavirus Cina

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it