Borsa Tokyo: rally scatenato di Nintendo, dopo sì autorità cinesi a vendita console Switch attraverso Tencent

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

19 aprile 2019 - 07:25

MILANO (Finanza.com)

Boom per le quotazioni di Nintendo, che balzano di oltre +16% alla borsa di Tokyo dopo la notizia del sì delle autorità cinesi alla vendita in Cina della sua console Switch da parte del colosso cinese Tencent.

Le autorità di regolamentazione dei mercati della provincia cinese di Guangdong hanno infatti approvato sia la vendita di Nintendo Switch che quella del videogame "New Super Mario Bros. U Deluxe".

Il titolo Nintendo ha così testato il record dal massimo intraday testato lo scorso 18 ottobre del 2018. C'è da dire, tuttavia, che l'alleanza tra Nintendo e Tencent deve essere ancora approvata in altre aree della Cina.

Si tratta in ogni caso di un passo in avanti importante per il colosso giapponese, che punta a entrare nel mercato dei videogame numero uno al mondo: quello, appunto, della Cina.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]