Notiziario Notizie Asia Boom di vendite di Nintendo Switch, il colosso dei videogames alza stime utili

Boom di vendite di Nintendo Switch, il colosso dei videogames alza stime utili

Successo oltre le attese della console Nintendo Switch che nei sei mesi tra aprile e settembre 2017 ha venduto ben 7,63 milioni di console Switch e si aspetta di mantenere questo ritmo di vendita anche nei restanti sei mesi dell’esercizio fiscale 2017-2018. Il colosso nipponico dei videogames ha infatti rivisto al rialzo le stime per l’intero esercizio portandole a 14 milioni di unità rispetto alle 10 milioni indicate tre mesi fa.

Il Nintendo Switch, lanciato lo scorso 3 marzo, già nel primo mese di vita aveva impressionato con 2,74 mln di unità vendute rispetto ai 2 mln attesi e si avvia a superare già in un anno il totale delle vendite del suo impopolare predecessore, la Nintendo Wii U, lanciata nel 2012 e che nel corso della sua vita ha venduto meno di 14 mln di unità.

Le forti prospettive di vendita della nuova console hanno spinto il colosso giapponese a rivedere al rialzo le stime di profitto per l’intero esercizio 2017-2018, che si chiuderà al 31 marzo 2018. L’utile operativo stimato è ora quasi il doppio rispetto alle previsioni di tre mesi fa: 120 miliardi di yen rispetto ai 65 miliardi di yen indicati in precedenza. Risulta però ancora sotto le stime di mercato (133,6 mld il consensus Thomson Reuters). Lo scorso esercizio aveva visto Nintendo riportare un utile operativo di 29,3 mld di yen.

Attesa ulteriore spinta da lancio Super Mario Odyssey
Gli analisti presentano stime ancora più ottimistiche considerando l’imminente arrivo della stagione natalizia e anche l’arrivo di nuovi giochi, a partire da Super Mario Odyssey appena lanciato a livello mondiale. 

Nel solo secondo trimestre dell’esercizio sono state vendute 13,88 milioni di copie di giochi per la console Switch. L’utile operativo nel primo semestre è stato di 39,9 mld di yen. Il dividendo trimestrale è stato alzato a 110 yen.