Bank of Japan conferma politica monetaria: target tassi breve termine rimane a -0,1%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

19 dicembre 2019 - 07:11

MILANO (Finanza.com)

Nel suo ultimo meeting del 2019, la Bank of Japan guidata da Haruhiko Kuroda ha lasciato invariata la propria politica monetaria, mantenendo fermi il target dei tassi di interesse a breve termine al -0,1% e il target dei tassi dei bond sovrani a 10 anni attorno allo zero per cento.

Invariata anche la forward guidance, secondo la quale i tassi di interesse rimarranno ai livelli attuali o più bassi fino a quando sarà necessario. La BoJ ha confermato di ritenere che l'economia del Giappone si stia espandendo a un ritmo moderato, ma che i rischi che incombono sull'economia globale rimangano alti: di conseguenza, è necessario monitorare a suo avviso l'impatto di tali rischi sulla fiducia delle imprese e delle famiglie. E' stata peggiorata la valutazione sulla produzione industriale che, secondo la banca centrale, sta scendendo a causa dei disastri naturali che hanno colpito il Giappone. "La componente core dell'indice dei prezzi al consumo oscilla attorno allo 0,5%", si legge nel comunicato, in relazione all'inflazione del paese.

Tutte le notizie su: Bank of Japan, tassi, inflazione Giappone

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967