Outlook euro: JP Morgan e Aberdeen short in vista elezioni Ue. Attenti anche ad outlook UBS

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

21 maggio 2019 - 16:22

MILANO (Finanza.com)

L'euro è, per ovvi motivi, vulnerabile alla probabilità di una forte ascesa dei populisti che dovesse emergere dalle elezioni europee del prossimo 26 maggio.

Bloomberg segnala in un articolo che i populisti potrebbero aggiudicarsi con il voto un totale di 180 dei 751 seggi del Parlamento Ue.

In un tale contesto, gli analisti di Aberdeen e Jp Morgan sono entrambi short sull'euro contro un paniere che include sia il dollaro che lo yen.

Per gli esperti di UBS, invece, il presentarsi di un qualsiasi segnale che dimostrasse che i populisti europei avessero raggiunto il picco della loro popolarità potrebbe scatenare un rally della moneta unica, che al momento continua a oscillare attorno ai minimi in due anni nei confronti del dollaro, sotto la soglia di $1,12.

Alle 16.20 ora italiana, l'euro cede nei confronti del dollaro lo 0,15% circa a $1,1150, salendo sullo yen dello 0,33% a JPY 123,29.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]