Cipro: troika, ancora alti i rischi. Si vada avanti con le riforme

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

11 febbraio 2014 - 17:00

MILANO (Finanza.com)

Anc
ora alti i rischi a Cipro. Secondo il rapporto pubblicato oggi dalla troika (Ue-Bce-Fmi), che hanno concluso proprio oggi la terza missione a Nicosia, la continua attuazione delle politiche in modo pieno e tempestivo rimane essenziale per il successo del programma. Ma "mentre il piano prosegue, Cipro vede ancora rischi significativi", si legge nella nota odierna. L'analisi effettuata dalla troika sul Paese verrà presa in esame dall'Eurogruppo, dal consiglio di amministrazione dell'Esm e dal comitato esecutivo dell'Fmi entro i primi di aprile per dare il via libera alla nuova tranche di aiuti. L'approvazione farà scattare il versamento di 150 milioni di euro da parte dell'Esm e circa 86 milioni dall'Fmi.

Tutte le notizie su: cipro, troika

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967