Bce: domani la riunione, nessuna sorpresa prevista da Lagarde

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

22 gennaio 2020 - 11:35

MILANO (Finanza.com)

Sale l'attesa per la riunione della Banca centrale europea (Bce), la prima dell'anno, in agenda domani. L'appuntamento però non dovrebbe portare ad alcuna novità. "Mentre ci si aspetta l'avvio ufficiale della revisione strategica, è improbabile che questa settimana assisteremo a cambiamenti di politica monetaria", afferma Gero Jung, chief economist di Mirabaud AM, ricordando come dai verbali pubblicati dalla riunione di dicembre, la prima del presidente Christine Lagarde, è emerso come non ci sia stato un dibattito sul fare "di più" né sul fare "di meno". "In effetti, l'attuale politica monetaria è considerata pienamente appropriata", precisa Jung.

Per quanto riguarda gli ultimi dati macroeconomici, mentre la produzione industriale – esclusa l’edilizia - è cresciuta a dicembre, le revisioni al ribasso sull'attività dei mesi precedenti indicano che i numeri del quarto trimestre sono inferiori del 2,3% rispetto ai dati del terzo, il che suggerisce che la crescita complessiva rimane contenuta. Guardando ai paesi, è chiaramente la produzione industriale tedesca a guidare il calo complessivo, con la produzione tedesca in calo del 7,1% da gennaio 2018. E i sondaggi attuali mostrano solo un miglioramento molto modesto.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967