Bce, Panetta: preoccupato rischio nuova recessione, anche 2021 sarà 'anno pandemico'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

27 novembre 2020 - 14:30

MILANO (Finanza.com)

Sul rischio di ripiombare in una recessione, Fabio Panetta, esponente italiano del board esecutivo della Bce, ammette di essere preoccupato:

"Sono preoccupato - dice, nel corso di un'intervista rilasciata al quotidiano portoghese Expresso - Qualche buona notizia c'è stata, come l'annuncio della possibile approvazione dei vaccini da parte delle autorità sanitarie. In tal senso, c'è luce in fondo al tunnel. Ma, anche nello scenario più ottimistico, la produzione, la distribuzione e la gestione di questi vaccini richiederà del tempo. Ci vorrà ancora più di tempo per ridurre il rischio e la percezione del rischio tra la popolazione: le intenzioni di risparmio sono al record assoluto, le famiglie e le imprese hanno più debiti rispetto allo scorso anno e l'incertezza indotta dal coronavirus ha il potenziale di lasciare cicatrici anche dopo la ripresa dell'economia. In altre parole - ha aggiunto Panetta - il 2021 sarà anch'esso 'un anno pandemico', in cui ci dovremo muovere in modo molto attento. Non possiamo essere compiacenti. (..) La ripresa, dunque, impiegherà più tempo a realizzarsi e l'inflazione potrebbe continuare ad aggirarsi a livelli molto bassi".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967