BCE: economia in ripresa nella seconda metà dell'anno. Cruciale successo campagna di vaccinazione

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

14 aprile 2021 - 10:36

MILANO (Finanza.com)

Nella media del 2020 l’inflazione complessiva nell’area dell’euro si è collocata allo 0,3 per cento, in calo dall’1,2 del 2019.

Nel 2020 i rendimenti dei titoli di Stato dell’area dell’euro sono diminuiti, in un contesto caratterizzato da una risoluta risposta di politica monetaria e di bilancio alla crisi. L'economia dell'area euro "dovrebbe vedere una forte ripresa nella seconda metà dell'anno", tuttavia "l'incertezza resta alta e la ripresa sarà fragile, con il Pil che raggiungerà i suoi livelli pre-crisi nel secondo trimestre del 2022". Lo ha detto il vicepresidente della Bce Luis de Gundos, presentando il rapporto annuale. Secondo de Gundos inoltre "il successo della campagna di vaccinazione nell'intera area euro è cruciale per evitare che si materializzino rischi al ribasso".

Tutte le notizie su: bce

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967