News Finanza Notizie Italia Saipem: commessa offshore per sviluppo di Gato do Mato in Brasile

Saipem: commessa offshore per sviluppo di Gato do Mato in Brasile

Saipem si è aggiudicata una commessa offshore per lo sviluppo di Gato do Mato in Brasile. Nel dettaglio, la società italiana attiva nel settore dei servizi petroliferi ha confermato la recente aggiudicazione di una Limited Notice to Proceed (LNTP) da BW Offshore SPV PTE Ltd, per servizi preliminari di ingegneria per la costruzione di una unità FPSO (Floating Production Storage and Offloading) che opererà successivamente per Shell ed i suoi partner per lo sviluppo del giacimento di petrolio e gas di Gato do Mato, situato a circa 200 km al largo del Brasile nel bacino di Santos, ad una profondità di circa 2.000 metri. La LNTP ha un valore fino a 50 milioni di dollari. La quota di Saipem, si legge nel comunicato, vale circa 25 milioni di dollari.

Saipem precisa che LNTP rappresenta un passo fondamentale per l’iniziativa e il team di progetto Saipem è già completamente mobilitato. Al completamento della LNTP, Shell e i suoi partner puntano ad aggiudicare un contratto di noleggio e gestione che includerà l’assegnazione di ingegneria, approvvigionamento, costruzione e installazione (EPCI) della FPSO a un consorzio tra Saipem e BW, con consegna prevista nel 2026.

“L’aggiudicazione è subordinata alla finalizzazione dei termini commerciali e del valore del contratto, in considerazione dell’attuale inflazione del mercato della catena di approvvigionamento, e alla decisione finale di investimento da parte di Shell e dei suoi partner”, conclude la nota.