News Notiziario Notizie Italia Ftse Mib chiude a +2,87%, Bce accelera su scudo anti-spread. In spolvero le banche

Ftse Mib chiude a +2,87%, Bce accelera su scudo anti-spread. In spolvero le banche

Forti acquisti oggi a Piazza Affari. In attesa della Fed di stasera, la Bce ha tenuto una riunione d’emergenza con focus sul varo dell’atteso scudo anti-spread. L’istituto guidato da Christine Lagarde ha diramato un comunicato da cui è emerso l’impegno ad accelerare la creazione di un nuovo strumento contro l’insorgere dei rischi di frammentazione. Indicazioni che hanno favorito una risalita dei Btp con contestuale riduzione dello spread Btp/Bund.

Il Ftse Mib segna in chiusura +2,87% a 22.473 punti. Tra i singoli titoli exploit delle banche: +3,74% Unicredit, +4,84% Intesa, +3,75% Bper. Molto bene anche Poste a +3,29% ed Enel a +4,18%.

Saipem segna invece -5,41% a 37,31 euro nonostante l’annuncio della commessa offshore per sviluppo di Gato do Mato in Brasile. Focus anche su Italgas (+1,21%) che ha approvato il nuovo piano al 2028 che prevede investimenti per 8,6 mld.