azimut: concluse consultazioni tra aderenti Patto, indicazioni su management team

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

20 marzo 2019 - 10:53

MILANO (Finanza.com)

Azimut Holding comunica che si sono concluse le riunioni di consultazione tra gli aderenti al patto di sindacato di voto e di blocco di Azimut Holding. Di conseguenza, Timone Fiduciaria, che raccoglie oltre il 24% del capitale sociale della società, presenterà le liste per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione e collegio sindacale di Azimut Holding nelle modalità e nei termini previsti per legge. Dalle stesse riunioni è emersa l'indicazione del nuovo management team di gruppo, in sostituzione al precedente amministratore delegato. Tenendo in considerazione che la nuova governance con le specifiche deleghe formali verrà approvata dal nuovo cda, subordinatamente al parere favorevole dell’assemblea dei soci prevista per il prossimo 24 aprile 2019, l'intenzione è di ripartire le deleghe dell'a.d. a un team di persone, ognuna con incarichi precisi volti a sostenere la crescita e i nuovi progetti del gruppo.

Deleghe che verranno ripartite tra sette profili. Paolo Martini, attuale responsabile distribuzione Italia e responsabile Azimut Libera Impresa Sgr, ricoprirà anche il ruolo di responsabile marketing mondo; Andrea Aliberti, responsabile di AZ Fund in Lussemburgo, sarà Responsabile Gestione Italia; Massimo Guiati, responsabile dell'area Asia-Pacifico, ricoprirà il ruolo di Responsabile Distribuzione Mondo, basato a Hong Kong; Giorgio Medda, basato a Dubai e responsabile del Gruppo per la Turchia, Medio Oriente e Nord Africa, diventerà Responsabile Società Prodotto Mondo e si trasferirà in Lussemburgo. Claudio Basso, responsabile team multimanager in AZ Fund, sarà Responsabile Gestione Lussemburgo e Irlanda. Alessandro Zambotti, oggi a capo dell'area amministrazione e finanza, viene confermato in tale ruolo con responsabilità a livello mondiale. Gabriele Blei, responsabile delle attività estere e Business Development, ricoprirà il ruolo di Responsabile Azimut Mondo, con particolare attenzione ai rapporti con l'esterno (inclusa la comunità finanziaria).

Tutte le notizie su: azimut

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]