Versalis (Eni): avviata centrale a biomasse a Crescentino

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

10 febbraio 2020 - 08:23

MILANO (Finanza.com)

Versalis, società chimica di Eni, ha annunciato che entro il primo semestre 2020 tutti gli impianti dello stabilimento di Crescentino (Vercelli) saranno in marcia. Lo stabilimento, acquisito nel novembre 2018, è dedicato alla produzione di bioetanolo su scala industriale ed è stato riammodernato con un investimento di oltre 15 milioni di euro.

La centrale a biomasse per la generazione di energia elettrica rinnovabile e parte dell’impianto di trattamento acque con la produzione di bio-gas sono già stati riavviati e sono ora in corso le attività per il riavvio dell’impianto di bioetanolo previsto entro il primo semestre 2020, basato sulla tecnologia proprietaria Proesa, una delle più innovative nel settore della chimica da biomasse. La configurazione degli impianti di Crescentino consente di utilizzare un sistema di riciclo totale delle acque e rende il sito completamente indipendente da un punto di vista energetico, grazie alla valorizzazione della lignina nella centrale elettrica.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it