UniCredit: in II trim margine interesse in calo a 2,4 MLD , commissioni giù 11,8% a/a

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

6 agosto 2020 - 08:19

MILANO (Finanza.com)

Nel secondo trimestre del 2020, il margine di interesse di UniCredit è stato pari a €2,4 mld, in calo del 4,0 per cento trimestre su trimestre, a causa del taglio dei tassi nella CEE e il cambio del business mix, dovuto alla focalizzazione su clienti con rating più elevato". E' quanto emerge dai risultati di bilancio della banca italiana guidata da Jean-Pierre Mustier. Le commissioni sono state pari a "€1,4 mld, in calo dell'11,8 per cento anno su anno, con ripresa avviata nel giugno 2020, quando le commissioni totali erano maggiori a/a per Italia (+6 per cento), per la Germania (+11 per cento) e per l'Austria (+2 per cento). I costi operativi sono scesi del 2 per cento trim/trim e dello 0,2 per cento a/a per la continua disciplina sui costi, che ha più che compensato le spese addizionali relative a Covid-19 nel 2trim20. Stimati costi addizionali causa Covid-19 per tutto il FY20, che saranno assorbiti dai risparmi di Gruppo".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967