UniCredit: emesso bond senior preferred benchmark callable, prima volta per banca europea

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

19 giugno 2019 - 07:45

MILANO (Finanza.com)

UniCredit ha lanciato un bond senior preferred con scadenza a 6 anni e richiamabile dopo 5 anni. L'importo emesso è pari a 1,25 miliardi di euro e rappresenta il primo senior preferred benchmark richiamabile emesso da una banca europea. La transazione ha ottenuto un forte riscontro, con ordini pari a 4,3 miliardi da parte di 300 investitori istituzionali. Di conseguenza, lo spread indicato inizialmente nel range +185/190 bps è stato ridotto in un primo momento in area 165 bps, raggiungendo un livello finale di 155 bps. L'obbligazione prevede la possibilità di una sola call opzionale al quinto anno. Dopo 5 anni, se l'obbligazione non viene richiamata dall'emittente, la cedola verrà fissata per il periodo successivo fino alla scadenza sulla base dell'Euribor a 3 mesi più lo spread iniziale di 155 punti base.

Il titolo è stato distribuito a diverse tipologie di investitori istituzionali, quali fondi (77%), banche (14%), compagnie assicurative (4%) e istituzioni governative (4%). La ripartizione geografica è la seguente: Francia (24%), Regno Unito (24%), Germania/Austria (11%) e Italia (10%).

Tutte le notizie su: unicredit, corporate bond

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]