UniCredit avvia vendita quota residua del 18,3% in Fineco

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

9 luglio 2019 - 07:42

MILANO (Finanza.com)

Unicredit ha dato il via alla vendita, attraverso un accelerated bookbuilding della quota residua, pari al 18,3%, di Fineco, che vale circa 1,1 miliardi. La cessione segue quella di un mese fa, effettuata sempre sul mercato e tramite un accelerated bookbuilding a investitori istituzionali, per la vendita del 17% della banca online.

La transazione dello scorso mese è avvenuta a un prezzo unitario di 9,8 euro e con un incasso di 1 miliardo. Il Sole 24 Ore fa notare che il via alla cessione della quota residua in Fineco è "in parte inattesa, almeno nei tempi, perché proprio in occasione della cessione precedente del 7 maggio (allora era stato venduto il 17%), Piazza Gae Aulenti aveva siglato un accordo di lock-up della durata di 120 giorni sulla quota residua, al quale oggi di fatto rinuncia". Anche questa operazione sarà rivolta a determinate categorie di istituzionali, e avrà come conseguenza "l'aumento del flottante in modo da rendere il gruppo guidato da Alessandro Foti una vera public company", precisa il quotidiano di Confindustria.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]