UniCredit: Bce conferma requisiti Srep per il 2021

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

27 novembre 2020 - 07:54

MILANO (Finanza.com)

A seguito della comunicazione ricevuta dalla Banca Centrale Europea (Bce) in relazione al completamento del Supervisory Review and Evaluation Process (Srep) del 2020, il requisito patrimoniale Pillar 2 Capital Requirement (P2R) è confermato in 175 punti base. "I requisiti di capitale, su base consolidata, sono rimasti inalterati rispetto all’anno precedente", si legge nel comunicato della banca di piazza Gae Aulenti.
Tuttavia, in virtù della decisione della Bce del 12 marzo scorso e della riduzione del countercyclical capital buffer, i requisiti di capitale di UniCredit per il 2021 sono il 9,03% per il Cet1 ratio, il 10,85% Tier 1 ratio e il 13,29% come total capital ratio. Al 30 settembre 2020, i coefficienti di capitale di UniCredit su base consolidata erano il 14,41% di Cet 1 ratio fully loaded, il 15,15% come Cet1 ratio transitional, il 17,33% di Tier 1 ratio transitional e infine il 19,86% come total capital ratio transitional.

Tutte le notizie su: unicredit

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967