Txt, Symphonia sicav sotto la barriera del 2%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Carlotta Scozzari

24 aprile 2006 - 13:59

MILANO (Finanza.com)

Il
14 giugno del 2005 Symphonia sicav era entrata in possesso del 2,052%, per diretta proprietà, di Txt e-solutions, mentre l'11 novembre dello scorso la stessa Symphonia ha deciso di portare tale quota sotto il muro rilevante del 2%. Lo si apprende alla sezione dedicata alle partecipazioni azionarie rilevanti del sito della Consob, che precisa anche che il dichiarante si è avvalso della facoltà prevista dall'articolo 121 comma 3, che consente agli intermediari che, nell'esercizio dell'attività di gestione, acquisiscano una quota tra il 2 e il 5%, di comunicare tale partecipazione solo in occasione della convocazione della prima assemblea successiva.

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967