Tiscali: pronta a lanciare un prestito obbligazionario convertibile da 10,6 mln

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

simone borghi

11 gennaio 2019 - 09:44

MILANO (Finanza.com)

Tiscali è pronta a emettere un prestito obbligazionario convertibile, riservato a investitori qualificati, per 10,6 milioni di euro suddivisi in quote paritetiche.
La società ha infatti raggiunto e sottoscritto un accordo con i soci ICT Holding Limited (parte correlata essendo un azionista rilevante con una partecipazione pari al 23,52% del capitale) e Sova Disciplined Equity Fund SPC per la sottoscrizione del suddetto prestito obbligazionario convertibile.
Il bond consentirà di reperire liquidità per complessivi 10 milioni circa, necessaria per dare attuazione al Piano Industriale 2018-2021 approvato dal cda del 12 novembre 2018.
Le obbligazioni non saranno quotate in alcun mercato regolamentato, hanno una durata di un anno e non hanno alcuna cedola (infruttifere di interessi). Il prezzo di sottoscrizione delle obbligazioni sarà pari al 95% del valore nominale. Le obbligazioni potranno essere convertite su richiesta dei sottoscrittori dopo due mesi dall’emissione e su richiesta dell’emittente a scadenza.

Tutte le notizie su: Tiscali

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967