Tiscali: assemblea approva bilancio 2015, aggiornamento su rifinanziamento debito senior

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

28 aprile 2016 - 17:34

MILANO (Finanza.com)

L'assemblea degli azionisti di Tiscali ha approvato il bilancio relativo all'esercizio 2015 che si è chiuso con ricavi consolidati pari a 202,1 milioni di euro.

Nella nota odierna il gruppo sardo ha inoltre comunicato di essere in fase avanzata di negoziazione con Intesa SanPaolo e BPM, per ottenere un nuovo finanziamento a medio-lungo termine finalizzato a rifinanziare l’indebitamento senior del gruppo, di cui è già stata rimborsata integralmente la Facility A1 ammontante a 42,4 milioni di euro. In linea con la prassi di tali operazioni, aggiunge la società, è stato definito con le banche un term sheet non vincolante che, in data odierna, è stato oggetto della delibera di approvazione da parte del comitato crediti di Intesa SanPaolo, mentre BPM ha comunicato alla società che sottoporrà l’operazione al proprio organo deliberante nei prossimi giorni.

Il nuovo finanziamento di 88 milioni di euro, di cui 53 milioni verso Intesa SanPaolo e 35 milioni verso BPM, avrà una durata di circa sei anni (scadenza 31 marzo 2022) e sarà rimborsato per metà in rate semestrali e per il resto in unica soluzione a scadenza. La delibera di approvazione di Intesa SanPaolo segue le due comfort letter ricevute lo scorso 24 marzo da parte delle due banche e segna un ulteriore avanzamento verso il perfezionamento dei contratti di finanziamento definitivi previsto entro il mese di maggio.

Tutte le notizie su: Tiscali, bilancio 2015

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967