Tim, Gubitosi su rete unica: 'va fatta, niente più ritardi'. L'AD conferma target 2020 post bilancio

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

11 novembre 2020 - 14:32

MILANO (Finanza.com)

"Quello sulla rete è un dibattito vecchio, la rete va fatta, non bisogna avere più ritardi". Così l'amministratore delegato di Tim e vicepresidente di Confindustria, Luigi Gubitosi, parlando in occasione di un webinar organizzato da Confindustria Digitale. "Bisogna portare avanti quanto stabilito ma dovrebbe essere un dato già acquisito: noi siamo ancora a dibattere su come fare, dove andare". Sul "5G l'Italia sta facendo un buon lavoro ma bisogna spingerlo, bisogna accelerare", ha aggiunto Gubitosi, stando a quanto riporta l'agenzia Il Sole 24 Ore-Radiocor.

Nella conference call con gli analisti in cui ha commentato i risultati di bilancio di Tim, Gubitosi ha confermato i target per il 2020.

"Confermiamo l'obiettivo di dimezzare il declino dei ricavi nel fisso e nel quarto trimestre ci aspettiamo un ulteriore miglioramento. Risolvere la questione del fisso è la chiave per l'Ebitda e i ricavi".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967