Tim, Gubitosi: 'guidance 2021-2022 invariata, debito continua a ridursi'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

5 agosto 2020 - 15:27

MILANO (Finanza.com)

"Guidance e obiettivi per il 2021 e 2022 restano invariati". Così l'amministratore delegato di Telecom, Luigi Gubitosi, nel corso di una conference call, con cui ha commentato con gli analisti i conti del primo semestre e l'offerta di KKR per una rete unica nazionale.

Gubitosi ha affermato che il target rimane un debito che sia "inferiore ai 18 miliardi entro il 2021", facendo notare la traiettoria discendente del debito.

"Il debito ha continuato a ridursi ed è stato tagliato di 3,8 miliardi in 20 mesi. Il 2021 sarà molto meglio del 2020. La creazione di FiberCop creerà nuove opportunitùà per Tim, per gli azionisti e per il paese".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967