Technogym: ricavi +21% nei primi 9 mesi 2021, sponda da riapertura palestre

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Losito

27 ottobre 2021 - 15:39


MILANO (Finanza.com)

Technogym, beneficiando delle riaperture di palestre e centri fitness, segna una crescita del 21% sui ricavi nei primi nove mesi dell'anno rispetto allo stesso periodo del 2020. Lo ha reso noto la società dopo il CdA odierno.

In particolare, i ricavi consolidati sui 9 mesi si sono attestati a 424,8 milioni di euro (+21%), rispetto ai 351,5 milioni dei primi nove mesi del 2020. Accelera la ripresa del BtoB, +15% a 292 milioni di euro. E prosegue anche la crescita nell’Home Fitness, +36% a 133 milioni di euro.

Nerio Alessandri, Presidente e Amministratore Delegato, ha così commentato: “I centri fitness sono riaperti in tutto il mondo e le persone stanno tornando in palestra con un entusiasmo ed una rapidità al di sopra delle più rosee aspettative. I principali operatori di settore registrano livelli di presenze nei fitness clubs uguali o addirittura superiori allo scenario pre-pandemia".
Tutte le notizie su: palestre

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967