Stop dividendo Intesa riporta vendite sulle banche, Piazza Affari azzera guadagni

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

31 marzo 2020 - 12:57

MILANO (Finanza.com)

Cambio di umore per Piazza Affari che arriva ad azzerare i guadagni dopo essere arrivata a quasi +3% nella prima parte di giornata. Pesa il dietrofront delle banche dopo che anche Intesa Sanpaolo (-1,8% a 1,445 euro) ha annunciato lo stop del dividendo. Peggio fanno Banco BPM (-2,2%) e Unicredit (-2,6%), con quest'ultima che aveva già annunciato lo stop di dividendo e buyback in scia alla raccomandazione arrivata dalla Bce per tutte le banche europee.

Tiene in positivo invece UBI (+1,25%) con intesa che ha confermato la ferma volontà di portare avanti l'OPS sulla banca bergamasca.

Intesa Sanpaolo, prendendo atto della comunicazione della Banca Centrale Europea del 27 marzo scorso in merito alla politica dei dividendi nel contesto conseguente all’epidemia da COVID-19, ha deciso di sospendere la proposta di distribuzione cash agli azionisti di circa 3,4 miliardi di euro, pari 19,2 centesimi di euro per azione, all’ordine del giorno dell’Assemblea ordinaria convocata per il 27 aprile 2020, e ha deliberato di proporre alla prossima Assemblea ordinaria l’assegnazione a riserve dell’utile dell’esercizio 2019.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it