Stm, raggiunto accordo con SiCrystal per fornitura di componenti in silicio

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

15 gennaio 2020 - 10:41

MILANO (Finanza.com)

STMicroelectronics (Stm) ha annunciato oggi la firma di un accordo pluriennale di fornitura di fette in carburo di silicio con SiCrystal, società del gruppo ROHM che detiene una quota importante del mercato dei componenti in silicio in Europa. L’accordo prevede la fornitura di oltre 120 milioni di dollari di sofisticati substrati da 150 mm in carburo di silicio da parte di SiCrystal a STMicroelectronics in questo periodo di
ramp-up della domanda di dispositivi di potenza in carburo di silicio. “Questo ulteriore accordo a lungo termine per la fornitura di substrati in silicio va ad aggiungersi alla capacità esterna che ci siamo già assicurati e alla capacità interna che stiamo sviluppando - ha detto Jean-Marc Chery, presidente e CEO di STMicroelectronics - Permetterà a Stm di aumentare il volume e l’equilibrio della fornitura delle fette di cui avremo bisogno per soddisfare la forte accelerazione della domanda da parte di clienti con programmi nell’automotive e nell’industrial nei prossimi anni”.

Tutte le notizie su: STMicroelectronics

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it