Snam investirà 7,4 mld entro il 2024 per sviluppo sistema e transizione energetica, 150 mln per idrogeno

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

25 novembre 2020 - 09:15

MILANO (Finanza.com)

Snam ha previsto nel suo nuovo piano industriale 2020-2024 un incremento degli investimenti di quasi 1 miliardo rispetto ai 6,5 miliardi del piano 2019-2023, portandoli a circa 7,4 miliardi nel periodo 2020-2024, che verranno impiegati per lo sviluppo del sistema ma anche per la transizione energetica. Rispetto al piano precedente, la crescita è riconducibile sia al core business delle infrastrutture regolate (6,7 miliardi di investimenti) sia alle nuove attività della transizione energetica (oltre 0,7 miliardi di investimenti, quasi raddoppiati rispetto al precedente piano).

Gran parte degli investimenti previsti a piano è finalizzata alla decarbonizzazione per raggiungere l’obiettivo di neutralità carbonica al 2040 e cogliere le opportunità offerte dalla transizione energetica. Il 50% degli investimenti previsti a piano è dedicato all’infrastruttura “hydrogen ready”. In particolare, nel settore dell’idrogeno Snam prevede investimenti per circa 150 milioni al 2024.

"Snam sarà una delle prime società energetiche a raggiungere la neutralità carbonica nel 2040 e darà un ampio contributo alla decarbonizzazione del sistema attraverso lo sviluppo dei gas verdi e in particolare dell’idrogeno", ha commentato l’amministratore delegato di Snam, Marco Alverà.

Tutte le notizie su: Snam Marco Alverà

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967