Sky contesta accordo DAZN-TIM su diritti Serie A, per analisti esito gara rimane molto incerto

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

26 febbraio 2021 - 10:38

MILANO (Finanza.com)

Si accende la polemica tra Sky e DAZN sul delicato tema dell'assegnazione dei diritti per la Serie A 2021-24. Sky ha inviato una lettera alla Lega Serie A lamentando l'accordo tra DAZN e TIM che nuoce alla concorrenza considerando la posizione dominante di TIM nel mercato della banda larga di rete fissa. DAZN a sua volta ha reagito sostenendo che la sua potenziale acquisizione dei diritti nella gara in corso aiuterebbe aprire il mercato della pay-tv (attualmente dominato da Sky) e contribuire al accelerazione della digitalizzazione del paese. DAZN ha smentito che l'offerta non sarà fruibile dai clienti degli altri operatori TLC.

A margine della presentazione dei conti 2020 e del nuovo piano, l'amministratore delegato di TIM Gubitosi ha affermato che la domanda di contenuti calcistici via fibra crescerà più velocemente che via satellite.

"Non ci aspettiamo chiarimenti a breve termine - rimarca Equita SIM - . Gli impegni sui minimi garantiti da TIM riportati dalla stampa ci paiono elevati ma l'esito della gara è molto incerto".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967