Salini Impregilo entra in Norvegia: vinto contratto per ferrovia da 388 mln€

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

10 ottobre 2019 - 09:16

MILANO (Finanza.com)

Salini Impregilo entra in Norvegia aggiudicandosi un contratto del valore di 388 milioni di euro per il potenziamento di una tratta ferroviaria di 13,6 Km tra le città di Nykirke and Barkaker, a sud della capital Oslo. L’aggiudicazione, si legge in un comunicato, estende la presenza del gruppo a un Paese caratterizzato da grandi investimenti in infrastrutture e conferma la strategia commerciale di consolidamento del portafoglio ordini societario nei mercati con un basso profilo di rischio, come già sta avvenendo anche negli Stati Uniti e in Australia. Il progetto, commissionato da Bane NOR - società statale responsabile del sistema ferroviario norvegese -, è stato assegnato alla joint venture composta da Salini Impregilo, leader con una quota del 51%, e da Pizzarotti, al 49%.
Da completare entro la fine del 2022, il contratto prevede la progettazione e la costruzione di una linea a doppio binario, comprensiva di due ponti, tre tunnel e una stazione vicino alla città di Skoppum. Una notizia che sostiene Salini Impregilo a Piazza Affari, con il titolo che avanza di oltre il 2% a 1,896 euro.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it