Saipem ruggisce a +6% sul Ftse Mib. Barclays plaude a trimestre solido ma non abbastanza per cambio view su titolo

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

30 ottobre 2020 - 14:17

MILANO (Finanza.com)

Rimonta prepotente a Piazza Affari per Saipem, che già mercoledì in coincidenza con il release dei conti del terzo trimestre aveva mostrato segni di ripresa. Oggi il titolo Saipem è arrivato a oltre +6% a quota 1,4815 euro. Una sponda arriva dalla parziale ripresa dei prezzi del petrolio con WTI risalito in area 36 dollari al barile.

Intanto oggi gli analisti di Barclays sottolineano come i tre mesi da luglio a settembre siano stati per Saipem una sorta di reset con i grandi progetti influenzati da COVID che sono tornati in pista. La casa d'affari britannica accenna anche alle discussioni con i clienti sui costi extra, che sono aumentati su base trimestrale, e alla flessibilità finanziaria extra assicurata e ordini bassi in arrivo. "L'attività offshore dovrebbe riprendersi dal 4° trimestre e quella Drilling sta vedendo alcuni segnali positivi", argomenta Barclays che ha rating equalweight su Saipem con tp a 2,90 euro. Saipem ha inoltre continuato a sviluppare la sua strategia di transizione e ha sottolineato che, in qualità di facilitatore di infrastrutture energetiche, è completamente preparata a soddisfare qualsiasi esigenza dei suoi clienti. Barclays pertanto parla di un trimestre "solido e incoraggiante, ma non tale da riportare gli investitori sul titolo".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967