Saipem e Novozymes insieme per 'cattura' CO2 in maniera più sostenibile

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

13 dicembre 2021 - 08:33


MILANO (Finanza.com)

Saipem e Novozymes hanno annunciato di avere firmato un accordo di collaborazione per lo sviluppo di soluzioni innovative per la cattura enzimatica della CO2. Nell’ambito dell’accordo, il gruppo italiano, che è proprietario di una tecnologia di cattura della CO2 basata su enzimi in grado anche di contenere i costi, si occuperà della progettazione di processo, di quella meccanica e delle apparecchiature, mentre Novozymes fornirà gli enzimi ed ottimizzerà ulteriormente il processo attraverso l’innovazione degli enzimi stessi.

La cattura enzimatica del carbonio è più sostenibile in termini ambientali ed efficiente per quanto riguarda i costi rispetto ai processi tradizionali di cattura della CO2. Si basa, infatti, sull’utilizzo di enzimi che richiedono l’introduzione di calore a temperatura inferiore e un significativo minor utilizzo di sostanze chimiche, di energia e, di conseguenza, riduce la produzione di rifiuti nocivi. Inoltre, il processo enzimatico risulta più affidabile, in quanto i carbonati e gli enzimi, essendo materiali a bassa corrosione, minimizzano il deterioramento delle apparecchiature.

Tutte le notizie su: saipem

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967