Saipem: 2021 anno di transizione, crescita più sostenuta degli ordini nel 2022 (analisti)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

simone borghi

11 gennaio 2021 - 12:23

MILANO (Finanza.com)

Gli analisti di Banca Imi hanno alzato il target price sul titolo Saipem a 2,5 euro per azione (da 1,53 euro precedente), mantenendo invariato il rating Hold. “Ci aspettiamo che gli Integrated OilCos continuino a essere selettivi in termini di progetti upstream, mentre il prezzo del petrolio si attesta a circa 50 dollari al barile (l’ipotesi di base di Banca Imi per il 2021)” puntualizzano gli analisti della banca d’affari.
“Partiamo dal presupposto che rimangono opportunità commerciali con la domanda di prodotti petrolchimici e fertilizzanti che rimane interessante. Pensiamo che il 2021 dovrebbe essere un anno di transizione, con una probabile espansione dei multipli come migliore visibilità e una crescita più tangibile degli ordini e dei volumi che si materializzerà nel 2022” conclude Banca Imi.

Tutte le notizie su: saipem

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967