Saipem: 2021 ancora condizionato da pandemia, "non in grado di fornire guidance puntuale"

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

25 febbraio 2021 - 09:19

MILANO (Finanza.com)

Saipem si è poi soffermata sullo scenario di business per il 2021 che "si è aperto all’insegna dell’incertezza conseguente, da un lato, al persistere della pandemia e ai timori delle sue varianti e, dall’altro, alle aspettative connesse alla scoperta e diffusione dei vaccini". Uno scenario, si legge nella nota, che "sarà comunque ancora condizionato dalla pandemia, in particolare nel primo semestre. Per questo motivo, la società non è al momento in grado di fornire una guidance finanziaria puntuale". Saipem sottolinea che i volumi dell’anno e oltre sono ben supportati dal cospicuo portafoglio ordini, il cui mix di progetti e l’avanzamento operativo consentono di prevedere per il 2021 un Ebitda adjusted a un livello simile al 2020.

"Nuove iniziative di efficienza sono state avviate sui costi strutturali per circa 30 milioni di euro nel 2021, che si aggiungono ai risparmi del 2020", aggiunge la società ricordando che gli investimenti tecnici nel 2021 sono attesi a circa 450 milioni di euro. Saipem aggiunge infine che "oltre il 2021, con il progresso della campagna vaccinale, l’avanzamento nell’esecuzione dei progetti, unito ad efficienze e ad un’ulteriore ripresa dell’attività commerciale, si attende il ritorno ad una crescita dell’Ebitda adjusted e la ripresa del percorso di riduzione dell’indebitamento finanziario netto".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967