Sadi vede ritorno all'utile nel 2006, perdite 2005 coperte con parte delle riserve

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

1 marzo 2006 - 17:41

MILANO (Finanza.com)

Il
2006 dovrebbe essere l'anno del ritorno all'utile per Sadi. Il gruppo che si occupa della produzione di materiali e servizi per edilizia e cantieristica, vista la consistenza e l'eseguibilità del portafoglio ordini nel 2006 (100% sul totale rispetto all’88% dell’anno precedente), l'andamento previsto dell'acquisizione ordini e la marginalità attesa, prevede di chiudere l'esercizio 2006 in utile. Per quanto concerne la perdita di 864 mila euro fatta registrare nel 2005, il cda ha deciso di proporre all'assemblea di coprire la perdita mediante l'utilizzo di parte della riserva sovrapprezzo azioni attualmente ammontante a 4.597.356,52 euro.

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967