Sabaf, possibili investimenti produttivi in Cina

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Raffaele Serrecchia

2 agosto 2006 - 15:59

MILANO (Finanza.com)

Destinazione Cina per gli investimenti di Sabaf. Lo ha detto l’amministratore delegato della società Angelo Bettinzoli, durante la conference call di presentazione dei risultati trimestrali. “Se le cose dovessero evolversi come crediamo, sarà necessario insediare la produzione in loco” ha detto Bellinzoli spiegando come le nuove valvole di alluminio con dispositivi di sicurezza prodotte ad hoc per il mercato cinese stiano avendo successo. Secondo l’ad della società bresciana il prodotto commercializzato in Cina è forte di un elevato contenuto tecnologico che lo preserverà dalle imitazioni ed inoltre consente di praticare prezzi addirittura inferiori a quelli dei produttori locali. Per questo motivo sta sottraendo quote di mercato ai concorrenti ad un ritmo tale da giustificare un eventuale investimento produttivo diretto.

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967