Risparmio gestito: dopo Ubi Intesa SanPaolo pronta a corteggiare Fineco?

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

25 gennaio 2021 - 09:57

MILANO (Finanza.com)

Fineco sarebbe il gruppo considerato "preda più ambita" nell'industria del risparmio gestito e "alcuni analisti ritengono che potrebbe essere oggetto di attenzioni proprio da parte di Intesa. Anzi secondo alcune indiscrezioni il dossier Fineco era già stato un anno fa sul tavolo dei vertici della banca ma, dopo attento esame, si è preferito puntare su Ubi". Così si legge nell'articolo uscito oggi con l'inserto L'Economia de "Il Corriere della Sera".

Il quotidiano ricorda che, in un contesto di "tassi negativi destinati a durare a lungo", le banche vanno a caccia ovviamente di altre fonti di redditività.

Per questo, "il settore bancario si sta posizionando sempre di più su settori a maggiore redditività e flussi stabili come la gestione patrimoniale, il private banking e le assicurazioni".

E la banca di Messina ha fatto già notare di puntare in alto nell'industria del risparmio gestito, con l'accordo con Prudential con cui ha acquisito la quota rimanente del 35% della Sgr Pramerica, consolidando ulteriormente la propria posizione nel settore.

Poco mosso il titolo FinecoBank che, alle 10 circa ora italiana, sale di appena lo 0,26%. Intesa SanPaolo è lievemente sotto pressione con un calo dello 0,34%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967