Reddito di cittadinanza, Ubp: "Il 37% dei beneficiari non avrà nessun obbligo"

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

6 marzo 2019 - 15:28


MILANO (Finanza.com)

“Sugli 1,3 milioni di nuclei beneficiari del Reddito di cittadinanza il 37% non avrà obblighi di nessun genere, mentre il 26% sarà inizialmente inserito in un percorso lavorativo verso quindi i centri per l'impiego, il rimanente 37% sarà indirizzato al contratto di inclusione sociale, quindi gestiti dai Comuni". Così Alberto Zanardi dell'Ufficio parlamentare di bilancio in audizione alla Camera. Zanardi aggiunge che "se si analizza la composizione interna delle famiglie indirizzate ai diversi percorsi, emerge una forte eterogeneità: nelle famiglie indirizzate ai centri impiego, per esempio, il 40% degli individui sono prontamente attivabili, ma il 46% sono esclusi da qualsiasi obbligo lavorativo e il 14% sono persone non immediatamente attivabili", ha concluso.
Tutte le notizie su: reddito di cittadinanza

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967