Reddito di cittadinanza: Istat stima possibile impatto positivo di +0,2%/+0,3% su Pil

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

12 novembre 2018 - 11:15


MILANO (Finanza.com)

Fin
o a +0,3% su crescita. E' l'impatto stimato dall'Istat relativamente al reddito di cittadinanza. "Ipotizzando che il Reddito di cittadinanza corrisponda a un aumento dei trasferimenti pubblici pari a circa 9 miliardi, le simulazioni effettuate portano a un effetto positivo sul Pil pari allo 0,2% rispetto allo scenario base; l'effetto potrebbe salire a +0,3% considerando l'impatto del Reddito di cittadinanza come uno shock diretto sui consumi delle famiglie", rimarca il presidente facente funzioni dell'Istat, Maurizio Franzini, nel corso dell'audizione sulla Legge di bilancio di fronte alle commissioni Bilancio riunite di Camera e Senato.
Tutte le notizie su: reddito di cittadinanza

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967