Recovery Fund, Gentiloni dà consigli a Italia su Recovery Plan. E avverte: 'divergenze mettono a rischio zona euro'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

2 luglio 2020 - 09:20

MILANO (Finanza.com)

"Se posso dare un suggerimento non richiesto e amichevole all'Italia, direi di concentrare le risorse del Piano di Recovery (Recovery Fund da 750 mld proposto dalla Commissione europea) su grandi priorità del futuro: inclusione sociale, sostenibilità ambientale e modernizzazione digitale". Così il commissario europeo agli Affari economici e monetari, Paolo Gentiloni, in una audizione alla Camera.

Gentiloni ha parlato anche dei contrasti sull'impianto finale del Recovery Fund - noto anche come Next Generation EU - , con i paesi frugali -Olanda, Danimarca, Svezia, Austria e anche Finlandia - che continuano a rimarcare la necessità che il fondo metta a disposizione prestiti, non sovvenzioni e contributi a fondo perduto.

Proprio oggi il Corriere della Sera ha pubblicato l'intervista al premier olandese Mark Rutte, che ha detto: "Sì al Recovery Fund, ma solo prestiti niente contributi".

Così Gentiloni: "un sistema come l'Unione europea non può accettare che queste differenze si accentuino, perché mettono a rischio la tenuta della Zona Euro".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967