Recordati sale in Borsa dopo l'ok dell'Ue al commercio dell'Isturisa®

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

15 gennaio 2020 - 14:48

MILANO (Finanza.com)

In rialzo a Piazza Affari il titolo Recordati che al momento segna l’1,35% a 39,70 euro. Il gruppo farmaceutico ha reso noto di aver ottenuto dalla Commissione Europea l’ok all’immissione in commercio del prodotto farmaceutico orfano Isturisa® (osilodrostat), indicato per il trattamento della sindrome di Cushing endogena negli adulti.
Recordati ha recentemente acquisito i diritti per Isturisa® (osilodrostat) da Novartis. Isturisa® sarà disponibile in compresse rivestite con film di 1 mg, 5 mg e 10 mg. Inoltre, la Commissione Europea ha confermato lo status di farmaco orfano per Isturisa®, in virtù del quale il periodo di esclusività per la commercializzazione si estende a 10 anni. “Siamo molto lieti dell’approvazione di Isturisa® (osilodrostat) da parte della Commissione Europea”, ha dichiarato Andrea Recordati, Amministratore Delegato. “Per Recordati Rare Diseases è importante che questo innovativo trattamento della la sindrome di Cushing sia disponibile per tutti i pazienti affetti a livello mondiale e l’approvazione, e futuro lancio, in Europa è un importante passo in questa direzione”.

Tutte le notizie su: recordati

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]