Prysmian prevede per il 2021 Ebitda rettificato fino a 940 mln, risultato operativo negativo

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

10 marzo 2021 - 16:00

MILANO (Finanza.com)

Pry
smian prevede nell’esercizio 2021 di realizzare un Ebitda rettificato compreso nell’intervallo 870-940 milioni e di generare flussi di cassa per circa 300 milioni. Stime che si basano, precisa il gruppo dei cavi, sull’assenza di cambiamenti rilevanti nell’evoluzione dell’emergenza sanitaria e di conseguenti ulteriori discontinuità e rallentamenti nelle attività economiche globali. Infine, anche per il 2021 si prevede un impatto negativo sul risultato operativo, "dovuto all’effetto traslativo della conversione nella valuta di consolidamento dei risultati delle consociate, per un importo di circa 20-25 milioni".

Tutte le notizie su: Prysmian Group

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967