Prysmian: nuovi progetti per interconnessione sottomarina Creta-Attica in Grecia

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

27 maggio 2020 - 07:40

MILANO (Finanza.com)

Prysmian Group si è aggiudicata un contratto da Ariadne Interconnection, società interamente posseduta da IPTO, l’operatore del sistema di trasmissione della rete elettrica in Grecia, per le interconnessioni sottomarine tra l’isola di Creta e l’entroterra greco (regione Attica). Lo ha comunicato ieri a mercati chiusi il gruppo italiano attivo nel settore dei sistemi in cavo per l'energia e le telecomunicazioni precisando che il valore complessivo dei nuovi progetti è di circa 270 milioni di euro.

Nel dettaglio il primo lotto, del valore di 250 milioni, include la progettazione, fornitura, installazione e il collaudo di un sistema in cavo ad alta tensione in corrente continua (HVDC – High Voltage Direct Current) “chiavi in mano” della capacità di 1000 MW e composto da cavi da 500 kV con isolamento in carta impregnata e doppia armatura metallica che coprirà una tratta di 335 km tra l’isola di Creta e la regione Attica. Il secondo lotto, del valore di 20 milioni, prevede la progettazione, fornitura, installazione e collaudo di due collegamenti in cavo sottomarino per le telecomunicazioni tra l’isola di Creta e la regione Attica, per un totale di 670 km.

Prysmian installerà i cavi sottomarini avvalendosi di una delle sue navi posacavi. La consegna e il collaudo di entrambi i progetti sono previsti per il periodo 2020-2023.

Tutte le notizie su: prysmian

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967