Prometeia, coronavirus Italia: 'con Pil -0,3% in I trim. recessione tecnica per quarta volta dal 2009'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

27 febbraio 2020 - 11:17

MILANO (Finanza.com)

È molto probabile che, pur assumendo che si mettano in atto politiche di sostegno alle imprese in difficoltà e che la situazione tenda a normalizzarsi entro metà marzo, il primo trimestre registri una contrazione del PIL nell'ordine dello 0,3% (primo trimestre 2020 su ultimo trimestre 2019; una revisione al ribasso di 0.4% rispetto al Brief di febbraio). E' quanto si legge nel rapporto di Prometeia dal titolo "Coronavirus in Italia, Pil 2020 rivisto a -0,3%".

In questo caso, con una caduta del Pil dello 0,3% nel primo trimestre, Prometeia fa notare che l'Italia ricadrebbe in una "condizione di recessione tecnica (due trimestri consecutivi di caduta del prodotto interno lordo), la quarta recessione dal 2009".

"Nell'ipotesi di una ripresa nei trimestri successivi in linea con quanto previsto nel Brief di febbraio, e dunque che la perdita nel primo trimestre non venga recuperata in quelli successivi, si registrerebbe una caduta del PIL di analogo ammontare nella media d'anno". Quindi Pil -0,3% sia nel primo trimestre che nel 2020.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it