Preview Poste Italiane: Mediobanca Securities vede utile ed Ebit trimestrale in rialzo, attesa per dividendo

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

15 febbraio 2021 - 14:40

MILANO (Finanza.com)

Per Poste Italiane si avvicina l'appuntamento con i conti. Mercoledì 17 febbraio avverrà la presentazione dei risultati preconsuntivi consolidati del gruppo guidato da Matteo Del Fante relativi all’esercizio 2020. In attesa dei risultati, gli analisti di Mediobanca Securities si attendono ricavi dai servizi di corrispondenza, pacchi e distribuzione pari a 859 milioni di euro, in calo dell'8% rispetto allo stesso periodo nel 2019, come risultato della flessione del business corrispondenza e dell'aumento del 15% di quello pacchi. Inoltre, gli esperti di piazzetta Cuccia, che mantengono la valutazione outperform e il target price di 11,2 euro su Poste, si attendono che i ricavi da servizi finanziari scendano del 2% e quelli relativi ai servizi assicurativi mostrino invece un rialzo del 9% a 492 milioni.

"Come conseguenza delle stime indicate, i ricavi totali nel quarto trimestre 2020 dovrebbero diminuire del 2% anno su anno attestandosi a 2,9 miliardi - precisano da Mediobanca Securities -. Prevediamo un Ebit di 340 milioni di euro (margine del 12%), in aumento del 44% su base annua e l'utile netto a 337 milioni rispetto a 264 milioni di un anno fa". C'è poi l'attesa per l'annuncio della distribuzione di un dividendo di 48,5 centesimi, corrispondente a un rendimento del 5,1 per cento.

Tutte le notizie su: poste italiane

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967