Poste nelle retrovie del Ftse Mib, mercato guarda a possibile partenza Del Fante

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

17 gennaio 2022 - 15:02


MILANO (Finanza.com)

Tra i pochi segni meno oggi sul Ftse Mib spicca quello di Poste Italiane, che cede lo 0,52% a quota 11,54 euro. Proprio Poste è coinvolta nelle ultime indiscrezioni legate alla partita sulla governance di Generali. Nel weekend è infatti spuntato il nome di Matteo Del Fante, attuale amministratore delegato di Poste, come possibile candidato le il ruolo di guida della compagnia assicurativa triestina al posto di Donnet. Secondo quanto riferito da Il Sole 24 Ore, Francesco Gaetano Caltagirone e Leonardo Del Vecchio - i due azionisti forti di Generali che stanno osteggiando l'attuale governance - dovrebbero presentare la loro lista per il rinnovo del board di Generali verso metà febbraio. L'assemblea di Generali è prevista il 29 aprile.

Del Fante è al suo secondo mandato alla guida di Poste. In passato è stato anche ad di Terna e Direttore Generale di CDP.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967