Poste Italiane migliora outlook, prevede ora utile netto 2021 a 1,3 MLD. Del Fante: successo in implementazione Piano '24SI'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

11 novembre 2021 - 07:43


MILANO (Finanza.com)

Poste ITaliane ha rivisto al rialzo gli obiettivi di reditività del 2021, con l'Ebit previsto pari a 1,8 miliardi di euro e l'utile netto a 1,3 miliardi. Così Matteo Del Fante, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Poste Italiane:

"Il successo ottenuto nell'implementazione del Piano'24SI' è alla base dell'aggiornamento della nostra guidance per il 2021.Prevediamo ora che i ricavi per l'intero anno aumentino di circa 100 milioni di euro rispetto al nostro obiettivo originario, riflettendo la solida performance da inizio anno e prospettive che rimarranno buone per il resto dell'anno. Abbiamo continuato a perseguire un controllo attento dei costi nel corso dell'anno e ci attendiamo che i minori costi totali conducano ad un risultato operativo (EBIT) di circa 1,8 miliardi di euro, rispetto al nostro obiettivo iniziale di 1,7 miliardi di euro. La previsione aggiornata sull'utile netto si attesta ora a circa 1,3 miliardi di euro rispetto alla nostra precedente indicazione nella guidance di 1,2 miliardi di euro,escludendo la rivalutazione di SIA. Dal lancio del Piano '24SI', sono state avviate diverse iniziative sia all'interno del Gruppo che all'esterno, aprendo la strada a un'implementazione di successo del piano, riducendo il rischio di execution al fine di concentrarsi sulle priorità a più lungo termine. Abbiamo concordato con il Governo un nuovo servizio universale; confermato la partnership di lungo termine nell'e-commerce con Amazon; rafforzato la relazione con la nostra forza lavoro con un nuovo contratto collettivo; continuato il nostro impegno nella distribuzione del risparmio postale, che si conferma essere la più stabile fonte di finanziamento per il Governo
presso la clientela retail; abbiamo, inoltre, colto nuove opportunità di business tra cui l'acquisto di crediti d'imposta; stiamo svolgendo un ruolo chiave all'interno di Polis come parte del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) italiano".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967