Pirelli: Mediobanca S. dice ancora neutral post conti 2019

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

3 marzo 2020 - 13:01

MILANO (Finanza.com)

Pirelli ha annunciato ieri i risultati 2019 (dopo quelli preliminari diffusi qualche settimana fa), che vedono l'utile netto salire del 3,5% a 457,7 milioni di euro dai 442,4 milioni al 31 dicembre 2018 e i ricavi attestarsi a 5.323,1 milioni (+2,5%). Il consiglio di amministrazione proporrà all’assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,183 euro per ogni azione (0,177 euro per azione nello scorso esercizio).

Secondo gli analisti di Mediobanca Securities, "nessun impatto rilevante da questa notizia" per il titolo. Gli esperti di piazzetta Cuccia, che hanno una raccomandazione neutral su Pirelli, si soffermano soprattutto sul piano industriale presentato di recente e che prevede un fatturato 2020 in leggero aumento a 5,4 miliardi. "Riteniamo che questa guidance sia fattibile, sebbene piuttosto impegnativa alla luce dell'attuale livello di difficoltà condizioni di mercato", aggiungono da Mediobanca. Nel primo trimestre 2020 i volumi cinesi sono influenzati dal Coronavirus, e la produzione automobilistica europea dovrebbe diminuire su base annua.

A Piazza Affari il titolo Pirelli mostra un leggero rialzo dello 0,2% a 4,108 euro, facendo peggio del Ftse Mib che sale di quasi l'1,5 per cento.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it