News Finanza Notizie Italia Piazza Affari rialza la testa con revisione piani Bce, bene Enel con le utility

Piazza Affari rialza la testa con revisione piani Bce, bene Enel con le utility

Giornata ad altissima volatilità per Piazza Affari. Dopo avvio positivo e uno scivolone in territorio negativo, l’indice Ftse MIb ha rialzato la testa e a metà seduta guadagna oltre il 2% a quota 25.434,07 punti. A dar gas al listino milanese la possibilità che le banche centrali rivedevano i loro recenti piani di politica monetaria alla luce della guerra Russia-Ucraina. Capitanato dalla presidente Christine Lagarde, l’Eurotower si è riunito ieri in una riunione di emergenza per discutere sugli eventuali aggiustamenti che dovrà apportare alla politica monetaria dell’area euro, sulla scia della guerra appena scoppiata, dopo l’annuncio dell’attacco all’Ucraina da parte di Vladimir Putin.

Tra i singoli titoli in evidenza i big dell’energia, come Enel che sale di circa il 4,4% e Italgas e Terna che avanzano rispettivamente del 4,3% e del 4,1 per cento. Resta anche oggi nelle retrovie del Ftse Mib Pirelli che cede circa il 2%.