Piazza Affari rialza la testa con la Bce: Saipem in vetta, giornata no per Buzzi

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

simone borghi

9 settembre 2021 - 17:41


MILANO (Finanza.com)

Piazza Affari strappa un segno più in una seduta scandita dall'attesa prima e dalle decisioni poi della Banca centrale europea (Bce). Al termine della riunione del consiglio direttivo della Bce, l'Eurotower ha annunciato di aver lasciato i tassi di interesse invariati, confermando anche l'APP, ovvero il piano di acquisti di asset che continua a essere portato avanti per un valore di 20 miliardi di euro al mese. Modifiche invece agli acquisti del PEPP, QE pandemico lanciato per far fronte alle conseguenze economiche della pandemia Covid-19, che verranno invece ridotti. A Milano, dopo la cautela registrata in mattinata nel pomeriggio il Ftse Mib ha recuperato terreno nel pomeriggio in scia agli annunci dell'istituto centrale di Francoforte, per chiudere la giornata in rialzo dello 0,13% a quota 25.909,83 punti.

La migliore del listino milanese è Saipem (+2,9%) che stamattina ha annunciato l'avvio del piano di acquisto di azioni proprie per incentivi al personale, seguita da Prysmian (+1,8%) e Interpump (+1,8%)). Quest'ultima ha incassato la valutazione positiva di Banca Akros che ha confermato il rating Accumulate e ha aumentato il target price a 63 euro contro i precedenti 57,5 euro. "Sulla base delle seguenti indicazioni del management, siamo fiduciosi che il gruppo possa raggiungere risultati semestrali in linea con le nostre stime e che l'attuale forte slancio del mercato continuerà anche nel 2022", sottolineano gli esperti. Positiva anche Banco Bpm che ha chiuso con un rialzo dello 0,9%. Sul fronte opposto, quello delle vendite, la peggiore è stata Buzzi Unicem (-3,2%). A pesare sul titolo del big italiano del cemento la decisione di Exane di abbassare a 'neutral' la raccomandazione.

Fuori dal listino principale bene Tod's (+12,2%) dopo la pubblicazione dei risultati semestrali. Miglioramenti visibili, soprattutto nella redditività per quanto riguarda il primo semestre per Tod’s. Così Banca Akros secondo cui la redditività del gruppo è stata di gran lunga migliore delle stime.
Tutte le notizie su: saipem, buzzi

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967