Piazza Affari parte bene e mette nel mirino 19mila punti: bancari in evidenza - ERRATA CORRIGE

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

28 settembre 2020 - 09:54

MILANO (Finanza.com)

La notizia pubblicata alle 9:19 contiene un errore. Ci scusiamo con i lettori. Di seguito la notizia corretta.

Piazza Affari inizia la settimana in rialzo, rimettendo nel mirino quota 19mila punti, sulla Wall Street che venerdì scorso ha chiuso con segno positivo grazie ai giganti tecnologici. A Milano l'indice Ftse Mib sale in questo momento dell'1,45% a 18.971 punti guidato dai bancari. In prima fila UniCredit che guadagna oltre il 3%, bene anche Mediobanca e Bper che salgono di circa il 2,8 per cento. In evidenza anche Exor che avanza del 2,66 per cento. Tra i pochi segni negativi di giornata DiaSorin e Atlantia che cedono rispettivamente l'1,52% e lo 0,15 per cento.

In Italia il Governo è al lavoro per definire la Nota di aggiornamento al Def, la cui approvazione è prevista entro la settimana. Dal fronte macro invece non sono attesi dati di rilievo nella giornata odierna. Sullo sfondo rimangono i timori per l'evoluzione della pandemia, soprattutto in Europa, dove la Francia ha superato complessivamente la soglia dei 500mila contagi venerdì scorso e il governo intende implementare nuove restrizioni.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967