Piazza Affari parte bene e mette nel mirino 19mila punti: bancari in evidenza

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

28 settembre 2020 - 09:19

MILANO (Finanza.com)

Piazza Affari inizia la settimana in rialzo, rimettendo nel mirino quota 19mila punti, sulla Wall Street che venerdì scorso ha chiuso con segno positivo grazie ai giganti tecnologici. A Milano l'indice Ftse Mib sale in questo momento dell'1,45% a 19.971 punti guidato da i bancari. In prima fila UniCredit che guadagna oltre il 3%, bene anche Mediobanca e Bper che salgono di circa il 2,8 per cento. In evidenza anche Exor che avanza del 2,66 per cento. Tra i pochi segni negativi di giornata DiaSorin e Atlantia che cedono rispettivamente l'1,52% e lo 0,15 per cento.

In Italia il Governo è al lavoro per definire la Nota di aggiornamento al Def, la cui approvazione è prevista entro la settimana. Dal fronte macro invece non sono attesi dati di rilievo nella giornata odierna. Sullo sfondo rimangono i timori per l'evoluzione della pandemia, soprattutto in Europa, dove la Francia ha superato complessivamente la soglia dei 500mila contagi venerdì scorso e il governo intende implementare nuove restrizioni.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967